martedì 19 giugno 2012

Pesto di basilico greco e mandorle


Con questo meraviglioso pesto vegan di basilico greco ho condito una splendida pasta Portofino :-)
Avevo dell'ottimo basilico greco, proveniente dall'orto di mia Zia: profumatissimo, tenero e con foglie minuscole! Lo avevo conosciuto due giorni prima in una puntata di Jamie in 30 minuti ed ero molto scettica... poi casualmente mia Zia ne aveva un pò in giardino e me lo ha regalato: una sorpresa, davvero!!!

INGREDIENTI
3 mazzi di basilico greco
1 pugno di mandorle
olio evo
sale
1 spicchio di aglio
PREPARAZIONE
Lavare il basilico ed asciugarlo con la carta da cucina: non è necessario togliere il gambo perchè è tutto tenero pertanto unire gli ingredienti nel mixer aggiungendo olio evo fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Non ci avevo mai pensato...il pesto è una preparazione crudista :-)
Clo


6 commenti:

  1. Il basilico greco... Che curiosità!! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Pero' e' davvero speciale ;-)

      Elimina
  2. Evviva!!! ho comprato una piantina di basilico greco (ora è proprio ina ina) ma spero cresca in modo da poter preparare questa deliziosa versione di pesto!!!
    ti adoro per l'idea!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao, adoro il pesto e il tuo blog è proprio carino!!
    Buona domenica

    RispondiElimina

Lascia qui la tua briciolina...