lunedì 25 giugno 2012

Frittata vegan agli zucchini novelli e fiori


Quando vado dai miei Zii proprio non so resistere... faccio un poco di scena tipo 
"no, grazie Zia, non ti disturbare"... 
poi crollo in un 
"mi dai anche un pò di timo? quello cosa è? nooooo! basilico greco??? certo Zia, accetto volentieri!"
Ecco questa volta mi è toccato accettare degli zucchini tenerissimi con i relativi fiori... certo, è stata dura :-)
Ovviamente questa verdura va gustata subito, perciò ho fatto una meravigliosa farifrittata di zucchine e fiori!

INGREDIENTI
5 zucchine novelle con i relativi fiori
150 gr farina di ceci
300 gr acqua
sale, pepe, timo
olio evo
PREPARAZIONE
Preparare la pastella con acqua, farina di ceci, sale, pepe, timo ed un filo di olio: battere con le fruste a mano eliminando i grumi e lasciar riposare in frigo.
Tagliare le zucchine a rondelle, pulire i fiori dal pistillo e tagliarli in due.
Unire le zucchine ed i fiori alla pastella e versare in una padella bollente unta di olio.
Formare la crosticina (ci vorrà un quarto d'ora circa, così da far cuocere bene la pastella all'interno).
Girare la frittata (in questo senso è una buona cosa ^_^) e far cuocere dall'altro lato per altri 15 minuti.
Servire calda, ma anche fredda è davvero buona.
Clo


8 commenti:

  1. che bontà, nulla da invidiare a quella con le uova!

    RispondiElimina
  2. Amica...ti lascio anche qui gli auguri di buon compleanno!!! Un bacino!

    RispondiElimina
  3. Come ti capisco, faccio lo stesso anch'io cn mia zia :)
    Bellissima la farifrittata ^^

    RispondiElimina

Lascia qui la tua briciolina...